jump to navigation

quiche di zucchine e gorgonzola 10 dicembre , 2010

Posted by vogliadidolci in torte salate.
Tags: , , , , ,
2 comments

Scrivo questo post un pò di fretta perchè sto facendo il panettone..speriamo nella riuscita!

Ma nel frattempo…

Ecco una piccola idea per gli antipasti che potrete far gustare sulla vostra tavola a Natale.

Questa torta è nata per caso guardando in frigorifero e, dovendo finire zola, zucchine e pasta sfoglia..ho fatto questo tortino.

QUICHE  DI ZOLA E ZUCCHINE

1 rotolo di pasta sfoglia

1 zucchina (2 se son piccole)

60 g gorgonzola

70 g uova

30 g latte o panna

3 fiori di zucca

sale

pepe

  • Pulire la zucchina e tagliarla molto fine (se possibile con l’affettatrice) e arrotolare ogni striscia su se stessa
  • Pulire i fiori di zucca e tagliarli a pezzi con le mani
  • Preparare un “appareil” (cioè un’emulsione) di  uovo, panna, latte e sale ben sbattuti
  • Foderare una teglia con carta forno e disporvi la sfoglia all’interno
  • Tagliare a pezzetti il gorgonzola e porlo nella tortiera con le zucchine e i fiori di zucca, cospargere con il composto di uova
  • Infornare con forno già caldo a 180°C per 15 min circa o fino a doratura della pasta
  • Servire fredda o appena tiepida
Annunci

cannoncini alla crema 7 febbraio , 2010

Posted by vogliadidolci in creme, pasticceria mignon.
Tags: , , ,
add a comment

Secondo me questo è il classico dolce da un boccone…una piccola dolcezza che tutti dovrebbero concedersi..dove uno tira l’altro..con quella croccantezza esterna dello zucchero che si è caramellato in cottura, poi la friabilità della sfoglia e, per finire, la dolcezza e morbidezza della crema…in due parole? un sogno

CANNONCINI ALLA CREMA PASTICCERA


per la PASTA SFOGLIA

200 g farina

200 g burro freddo

sale

250 ml circa di acqua fredda

  • Impastare la farina con il sale e l’acqua fino ad ottenere un impasto sodo che farete riposare, coperto da un canovaccio, in un luogo asciutto.
  • Con le dita bagnate lavorare il burro fino ad ottenere la stessa consistenza della pasta e, una volta pronto, dategli una forma rettangolare.
  • Stendete la pasta precedentemente preparata sul piano da lavoro ben infarinato e, al centro, disponete il burro: ripiegate la pasta su di esso per formare un pacchettino e premetela leggermente con il mattarello cosi che il burro si incorpori; lasciar riposare in frigo 5 minuti. (tenete sempre a disposizione in una ciotolina della farina per infarinare il piano i lavoro e il mattarello).
  • Togliete la pasta dal frigo e stendetela a rettangolo dello spessore di 1 cm, ripiegatela in 3 a quadrato  e stendetela di nuovo cambiando verso, poi ripiegatela di nuovo in 3 e farela riposare per circa 30 minuti per ogni giro che date in frigorifero. Ripetete le stesse operazioniper altre 3 volt rispettando sempre il tempo di riposo per ogni giro dopodichè la pasta sarà pronta per l’utilizzo che ne vorrete fare.

per la CREMA PASTICCERA

250 ml latte

65 g zucchero

2 tuorli

20 g farina

aroma a piacere (scorza di limone, cannella, vaniglia..)

  • Portare a ebollizione il latte con l’aroma scelto
  • In una ciotola a parte sbattere i tuorli con lo zucchero fino a che non si otterrà un color giallo canarino, aggiungere la farina precedentemente setacciata e amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi
  • Fuori dal fuoco versare il latte nel composto di uova: con una frusta sbattere il tutto per poter amalgamare tutti gli ingredienti, rimettere sul fuoco.
  • Continuando a mescolare addensiamo la crema a fuoco molto basso, ci vorranno circa 3 minuti (fino a che non sarà andata via la schiuma in superficie)
  • Copriamo con la pellicola trasparene a contatto con la crema per evitare la formazione della pellicina più dura. Far raffreddare in frigorifero.

COMPOSIZIONE DEL DOLCE

  • Tirare la sfoglia a 2 millimetri e da essa tagliare delle strisce di sfoglia di 2 cm di larghezza per 5 cm di lunghezza circa
  • Pennellarla con dell’acqua (senza bagnarla troppo) e avvolgerla sulle apposite canule da cannoncino con  la parte bagnata all’esterno; passare la parte esterna per 3/4 nello zucchero semolato e porre i cannoncini ottenuti su una placca con carta forno distanziati e con la parte della chiusura sotto
  • Infornare a 180°C per 20 minuti, finchè non saranno dorati; sfornare e togliere subito dalle canule
  • Riempire un sac à poche di crema e farcirli con essa

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941e successive modifiche.