jump to navigation

un amore…di torta 5 marzo , 2010

Posted by vogliadidolci in cioccolato, torte.
Tags: , , , , , , , , ,
trackback

Direi che questa torta parla da sè quindi..iniziamo con la preparazione..è un pò lunghina ma ne vale la pena!

PAN DI SPAGNA (vengono circa 3 cuori piccoli)

200 g uova intere

100 g zucchero

100 g farina “00″

scorza di un limone grattugiata

un pizzico di sale

un cucchiaino da tè di miele (meglio se lo trovate aromatizzato al limone o all’albicocca)

  • Montare molto bene le uova con lo zucchero per alemeno 10-15 minuti finche non otterremo un composto bello gonfio e spumoso
  • Spegnere la planetaria o le fruste elettriche e, a mano, incorporare la scorza grattugiata, il miele (che serve per dare una colorazione più ambrata e darà un aroma in più) e la farina precedentemente setacciata con il sale mescolando da sotto a sopra per non smontare il composto.
  • Porre l’impasto in una teglia (preferibilmente a cerniera) imburrata e infarinata e cuocere in forno preriscaldato a 190°C per i primi 10 minuti e a 180°C per altri 10. Infilzare uno stecchino nell’impasto e se uscirà asciutto è cotto.

CREMA PASTICCERA

250 ml latte

60 g zucchero

2 tuorli

20 g farina

scorza di un limone grattugiata

15 g cacao amaro

per la finitura:

60 g panna montata

  • Portare a ebollizione il latte cona scorza di limone
  • In una ciotola a parte sbattere i tuorli con lo zucchero fino a che non si otterrà un color giallo canarino, aggiungere la farina precedentemente setacciata e amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi
  • Fuori dal fuoco versare il latte nel composto di uova: con una frusta sbattere il tutto per poter amalgamare tutti gli ingredienti, rimettere sul fuoco.
  • Continuando a mescolare addensiamo la crema a fuoco molto basso, ci vorranno circa 3 minuti (fino a che non sarà andata via la schiuma in superficie)
  • Trasferiamo la crema in una ciotola. Copriamo con la pellicola trasparene a contatto con la crema per evitare la formazione della pellicina più dura. Una volta fredda aggiungere il cacao amaro (2 cucchiai circa) e mescolare bene.
  • Stemperare la crema ottenuta con la panna montata mecolando da sotto a sopra per non smontarla

BAGNA PAN DI SPAGNA

150 g zucchero

100 g acqua

  • In una pentola mettere nel seguente ordine: l’acqua e poi lo zucchero (per evitare la formazione di grumi) e mettere sul fuoco a bollire senza mai mescolare per non far granire lo zucchero.
  • Togliere dal fuoco e far raffreddare.
  • Unire del rhum o un aroma a piacere (in questo caso è meglio il rhum)

per la finitura:

granella di pistacchio

lamponi

COMPOSIZIONE DELLA TORTA

  1. Tagliare in 3 parti il pan di spagna, porlo nello stampo utilizzato (se è una forma senza fondo) e bagnare il primo strato con la bagna precedentemente preparata.
  2. Spalmare la chantilly al cioccolato, coprire con il secondo strato di pan di spagna, bagnare, mettere nel mezzo altra chantilly e della granella di piastacchio; coprire con l’ultima parte di pan di spagna leggermente bagnato anch’esso.
  3. Dare un’ultima spatolata di crema per livellare il tutto. Porre in congelatore per 30 minuti circa per poterlo rifinire e decorare.  Trascorso questo tempo togliere la torta dal disco e spalmare intorno la chantilly rimasta; attaccare della granella di piastacchio, e, sopra, decorare con dei lamponi freschi.

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941e successive modifiche.

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: