jump to navigation

baci di dama 16 febbraio , 2010

Posted by vogliadidolci in biscotteria, cioccolato, pasticceria mignon.
Tags: , , , , , ,
trackback

I baci di dama sono dei deliziosi biscottini piemontesi e si chiamano così perchè rievocano un dolce bacio racchiuso in un cuore di cioccolato.

BACI DI DAMA

125 g farina di mandorle

125 g farina di nocciole

250 g farina “00”

250 g zucchero semolato

250 g burro morbido

1 g sale

per la facitura:

100 g cioccolato fondente

Prima di iniziare con il procedimento vorrei dire due parole:

se volete ottenere un impasto più “grezzo” sostituire lo zucchero semolato con quello di canna;  mentre per i celiaci è possibile sostituire lo stesso peso di farina “00” con della farina di riso.

  • Impastare tutti gli ingredienti a mano o in planetaria e, una volta ottenuto un impasto omogeneo, avvolgerlo nella pellicola trasparente e porlo in frigo per 30 minuti a riposare.
  • Infarinare il piano di lavoro e stendere la pasta a 0.5 cm; con un coppapasta da 2 cm di diametro formare dei cerchi e successivamente, delle palline che verranno adagiate su carta forno (non serve tenerle molto distanziate perchè non è un impasto lievitato); ogni qual volta si reimpasterà il composto con gli scarti ottenuti farlo riposare in frigo per non scaldare il burro.
  • Infornare in forno preriscaldato a 160°C per 20 minuti circa
  • Fondere il cioccolato a bagnomaria e  quando arriverà a 30°C, potrà essere posto su una pallina così da poterle unire e formare il classico bacio (attenzione alla temperatura del cioccolato perchè se è tropo caldo esce dal biscotto e lo sporca)

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941e successive modifiche.

Commenti»

1. Elena - 18 novembre , 2010

Ciao sono Elena
ho visto i tuoi post sul sito “Cookaround”, volevo chiederti se si può ridurre la q.tà di zucchero (se sì in che q.tà) nei “baci di dama” e se si può sostituire lo zucchero semolato con lo zucchero a velo.
Complimenti per le tue “creazioni”!

Saluti

Elena

vogliadidolci - 25 novembre , 2010

innanzitutto ciao, e grazie per i complimenti🙂
dunque, lo zucchero non può essere sostituito perchè serve a dare la granulosità grezza all’impasto, ma puoi cambiare la ricetta facendo questa:
250 g burro
250 g zucchero
250 g farina
250 g farina di mandorle
ti assicuro che non è affatto troppo dolce🙂

Elena - 29 novembre , 2010

Buona giornata Valentina,

grazie per la ricetta.
Ho provato a farla venerdì sera, ed è stata un SUCCESSO!!!!!!!!!!!!!
Sabato pomeriggio erano già finiti!

Grazie ancora!

Elena

vogliadidolci - 30 novembre , 2010

bene elena!! sonomolto contenta che siano piaciuti!!🙂


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: